Leggere scrivere e pubblicare Racconti online su Owntale

Una piattaforma ricca di funzionalità dove pubblicare, leggere e scrivere racconti gratuitamente. Mettiti alla prova e raggiungi il punteggio milgiore!

Che ne sanno loro delle lacrime che riempiono le mie giornate e svuotano il mio corpo

Che ne sanno del peso dentro al petto e del vuoto nello stomaco

Che ne sanno della mancanza come unica presenza

Che ne sanno gli altri dell’amore che non ho

Che ne sanno dei coltelli lanciati attraverso le parole

Che ne sanno delle ferite invisibili che si fanno voragini

Che ne sanno del mio desiderio di essere amata, ma della convinzione di non meritarlo l’amore

Che ne sanno delle mie domande, dei mille dubbi e dei mille perché a me

Che ne sanno del costante senso di inadeguatezza che mi accompagna come un vecchio amico

Che ne sanno della voce che suadente mi ripete “non sei abbastanza”

E parlano, parlano. Loro parlano dei loro bisogni, dei loro guai e delle loro paure. Parlano agli specchi e non sanno.

 

1
0
Nihil
About

Sono qui perché ho bisogno di scrivere i miei pensieri, ho bisogno di liberarmi dall'oppressione che mi provoca tenermi tutto dentro.

Commenta il racconto di

Lascia un commento

5 Comments


  1. triste sfogo misto a rabbia, ma non rassegnato. Il nome “nihil”, rimanda al significato latino. Spero che il niente si riferisca ad una non corrispondenza esterna, invece che ad una percezione di sè.

    buona serata

    1. Nihil
      Nihil

      Ti ringrazio. Sì, nihil si riferisce a quello che sento dentro e a come mi sento a tratti. Mi sento come in un percorso, con salite e discese e momenti di stallo e smarrimento, credo sia una sensazione comune a molte persone.

  2. SaraPeverini
    SaraPeverini

    Descrivi bene sensazioni ahimè a me note, creando un’immagine nitida di quel che è il tuo sentimento, non smettere di esprimerlo perché uscendo farà meno male, ma vorrei anche dirti che io ho scoperto col tempo che non sono così reali quelle sensazioni, spero lo possa scoprire presto anche tu…