Leggere scrivere e pubblicare Racconti online su Owntale

Una piattaforma ricca di funzionalità dove pubblicare, leggere e scrivere racconti gratuitamente. Mettiti alla prova e raggiungi il punteggio milgiore!

Quella volontà irremovibile mi aveva squarciato l’anima.
Mi ripetevo che non era così, che non poteva esserlo…la mia era una corazza che un banale soffio di vento avrebbe distrutto, spazzato chissà dove.
Non era per niente semplice ritrovarmi ogni volta.
Per ogni parola non detta, per ogni gesto mancato, io soffocavo nei rimpianti…
Il tono della voce si faceva sempre più flebile, quello della coscienza imponente e tumultuoso.
La verità è come il sole, figlio del bene, che promana luce e fa sì che le cose siano viste per come sono; ma tutta quella luce non era riuscita a colmare il senso di rassegnazione che mi portavo dentro.
A redimermi ci aveva pensato la fede, che sorgeva tutti i giorni per non tramontare mai.
Mi rivolsi verso il mio riflesso, gli occhi avvezzi a quella fragilità che un tenero sospiro gli chiuse.
Ancora una volta mi persi nell’irremeabile strada dell’insicurezza, ma l’amore materno e filiale mi avrebbe nutrito.
Come un castone accoglie la gemma, io avrei accolto quel cambiamento…come l’acqua che fluendo si mantiene pura.

0
0

Commenta il racconto di

Lascia un commento

3 Comments