Leggere scrivere e pubblicare Racconti online su Owntale

Una piattaforma ricca di funzionalità dove pubblicare, leggere e scrivere racconti gratuitamente. Mettiti alla prova e raggiungi il punteggio milgiore!

Seguo le nuvole

Il portone si è chiuso alle mie spalle e mi fermo qualche attimo ad assaporare l’aria profumata dal limone rigoglioso piantato qui accanto.

Qualche frutto fa già capolino e tanti insetti elettrizzati svolazzano tra i tanti fiori bianchi.

“Esco un attimo, vado a spedire una lettera e torno indietro.

Non porto nulla con me.

Suono e mi apri”

Le piccole nubi bianchi corrono veloci nel mezzo di un cielo azzurro mai visto, e io mi perdo a guardarle. Sono solo due. Le osservo muoversi all’unisono senza dare l’impressione che vogliano dissolversi. Stanno solo vagando libere per chissà quali lidi.

Posso venire con voi?

Non riesco a smettere di seguirle con lo sguardo e, senza che me ne accorgo ho iniziato a farlo anche passo dopo passo.

“Torno subito, vado …… “

Sono trascorsi dieci anni, e non ho più fatto ritorno.

Ho seguito quelle nuvole finché non si sono unite ad altre ed io, invece, ho continuato solitario. Dieci chilometri, venti, fino a quando mi sono reso conto di quanto avevo desiderato essermi fatto inglobare dal bosco. Rumore di rami secchi sotto alle mie scarpe, il fruscio delle foglie e i movimenti delle lucertole tra i cespugli. Non mi sono reso conto di quanta strada ho fatto. E di quanta ancora ne percorrerò.

1
0

Commenta il racconto di

Lascia un commento