Leggere scrivere e pubblicare Racconti online su Owntale

Una piattaforma ricca di funzionalità dove pubblicare, leggere e scrivere racconti gratuitamente. Mettiti alla prova e raggiungi il punteggio milgiore!

il lungo sonno delle strade impolverate dalla terra

la lunga sete delle piante,si intravede su quel bosco

la conchiglia non ha echi in quello scoglio alla deriva

ei tuoi piedi camminano sopra quelle pietre arroventate,dove il sole ha perso la sua potenza

il tuo palpito di ciglia,commisera gli sguardi,le carezze ricevute son rimaste sulla sabbia

dove le onde sospinte da quel vento si infrangono allo scoglio,sopra il quale si annidano le aquile

e la natura che comanda e dirige questa orchestra,che non sai dove finisce e lo spazio che racconta

un romanzo quotidiano,lascia tu qua la tua impronta che io la scalfirò su quello scoglio

0
0
TAGS:

Commenta il racconto di

Lascia un commento